Valle Aurina



Territorio

Questa fascia laterale della Val Pusteria comprende un territorio di 629 km² e si divide in due regioni: la Val di Tures (da Brunico fino a Campo Tures), e la Valle Aurina che include l’area da Campo Tures fino al confine. Oltre 80 sono i tremila della valle che fanno battere il cuore di chi è appassionato di attività alpine.

La vetta più alta della valle è il Picco dei Tre Signori (3.499 m), famosi sono però anche altri tremila come la Cima di Campo ed il Sasso Nero nelle Alpi dello Zillertal, catena montuosa che si estende a nord.

Nella sua area si trovano il Parco Naturale Vedrette di Ries e il gruppo montuoso omonimo.

Storia, artigianato e tradizioni

Il lavoro al tombolo e le sculture in legno, come anche il settore minerario sono parte della cultura e le tradizioni della valle.
Le maggiori attrazioni sono il centro climatico e le miniere di Predoi, il Museo Minerario nel Granaio di Cadipietra, le cascate di Riva e il Museo Provinciale Etnografico di Teodone.

Clima

Il clima è prettamente di alta montagna; in inverno, durante le notti serene la valle accoglie l’aria gelida dei monti circostanti portando le temperature molti gradi al di sotto delle zero. I temporali estivi sono frequenti e a volte violenti mentre la neve ricopre il territorio per interi mesi durante la stagione invernale.